In un contesto di continui cambiamenti, si vuole diffondere e promuovere l’innovazione urbana in una visione che ponga il cittadino al centro di una città realmente intelligente, con l’utilizzo delle tecnologie volte alla valorizzazione dei beni culturali.

In questo senso, il progetto mira anche ad affiancare le aziende e gli enti locali come facilitatore verso un pubblico ampio ed eterogeneo di questa trasformazione al servizio del territorio e della qualità della vita dei cittadini.

 

Italia SmART Community Summit - Il Salone delle Città Digitali Sostenibili è il luogo d’incontro di questi attori del cambiamento: dove le aziende e le pubbliche amministrazioni si confrontano e dialogano con i cittadini, gli studenti, le associazioni e i media per discutere i temi d’interesse e mostrare le soluzioni più

efficaci. Leva per un turismo di qualità, più responsabile.

 

Si articola in un Forum nazionale annuale (con una sessione plenaria e vari workshop tematici), a Roma e/o Milano; e Convegni periodici itineranti in alcune regioni italiane.

Sono previste testimonianze d’eccellenza del mondo istituzionale, d’impresa, associativo, scientifico, mediatico.

Le sessioni ruotano attorno alla figura dei conduttori che avranno il compito di sceneggiare i segmenti delle giornate combinando tre elementi: gli ospiti sul palco, i contributi audiovisivi e l’interazione con il pubblico.

Completano lo scenario una serie di laboratori e spazi espositivi dove vedere e toccare con mano molte delle innovazioni già realizzate e avviate, nonché quelle in procinto di esecuzione; oltre a mostre, proiezione di documentari e show case.