X Conferenza della Società Internazionale di Ricerca sul Terzo Settore

Sono oltre 70 gli incontri – con presentazione di studi, ricerche scientifiche e lezioni magistrali- che si terranno a Siena tra il 10 e il 13 di luglio in occasione della X Conferenza della Società Internazionale di Ricerca del Terzo Settore. Una ricchissima quattro giorni cui parteciperanno 800 studiosi provenienti da 80 diversi Paesi del Mondo, organizzata in Italia con la partnership di ForTeS – Scuola di Alta Formazione per il Terzo Settore e con l’ospitalità delle Facoltà di Scienze Politiche e di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena.

In apertura dei lavori, martedì 10 Luglio 2012 alle 18,30,  la lezione del professor John Keane “Il post capitalismo, il socialismo e la democrazia”. E’ il direttore del Democracy Initiative recentemente fondato a Sydney (SDI). Durante i suoi molti anni in Gran Bretagna, il Times lo ha classificato uno dei pensatori politici più importanti del paese e uno scrittore la cui opera ha ‘importanza mondiale’. E’ conosciuto in tutto il Mondo per la sua pubblicazione “Vita e  morte della democrazia”.

 

A tutto ciò si affiancherà un programma tutto italiano: Il Sistema Italia per la promozione della coesione sociale, si racconta. A fare da sfondo la prestigiosa sede dell’Accademia dei Fisiocritici che ospiterà ben undici incontri con la partecipazione integrata di: ACRI (Associazione Fondazioni e Casse di Risparmio), Consulta Nazionale Comitati di Gestione dei fondi speciali del Volontariato, Forum Nazionale Terzo Settore, Consulta Volontariato presso il Forum Nazionale del Terzo Settore, Convol (Conferenza Permanente delle Associazioni, Federazioni e Reti di Volontariato), Csv.net (Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato), Unioncamere, Regione Toscana, Cesvot (Centro Servizi per il Volontariato Toscano), ForTeS (Fondazione Scuola di Alta Formazione per il Terzo Settore), Reves (Rete Europea dei Comuni e delle Regioni per l’Economia Sociale), Co.Ge Toscana (Comitati di Gestione dei fondi speciali del Volontariato della Toscana), Copas Toscana (Conferenza permanente delle Autonomie Sociali della Toscana), Consulta Regionale del Volontariato e Forum Regionale del Terzo Settore.

 

Nei workshop italiani si racconterà il Sistema Italia, per la promozione della coesione sociale con i suoi attori, le azioni, le radici e i processi storici al pubblico internazionale, con l’obiettivo di farne comprendere e conoscere la complessità e la genesi. La Conferenza di Siena sarà occasione per raccontare un’altra Italia, non frammentata, ma fatta di tante e diverse forme di coesione sociale che sono un elemento di ricchezza imprescindibile per far ripartire il Paese dalla crisi attuale.

Programma completo all'indirizzo www.fondazionefortes.it.

Scrivi commento

Commenti: 0